Buongiorno a tutti,

anche oggi vediamo una proposta operativa interessante tra le righe del trading ideas, e ve la proponiamo. Si tratta di Simmons First National Corporation, una holding di servizi bancari che si occupa prevalentemente di prestiti, rivolti a varie categorie di clienti.

Pochi debiti, un P/E pari a 13, una capitalizzazione di poco superiore ai mezzi propri e meno di due volte i mezzi propri se si escludono i beni immateriali.

Comunica gli earnings il giorno 20 aprile, prima dell’apertura del mercato. La risposta agli earnings è generalmente contenuta, con punte massime positive dell’8.68% e negative del -5.89%. Le reazioni positive e quelle negative sono più o meno in pari numero lungo gli ultimi 5 anni e gli ultimi due trimestri sono stati negativi, quindi ci si potrebbe aspettare una risposta positiva questa volta.

Consideriamo l’opportunità di posizionarci short su put 25 scadenza 21 maggio.

Il cono previsionale a 35 giorni (questo ci porta oltre la scadenza che ci interessa, ma è meglio tenere sempre una vista un po’ più larga) al 90% di probabilità evidenzia la possibilità di scendere fino a 23.88$ e di rimanere comunque a cavallo dei 25$ alla scadenza. La performance comparata rispetto a settore e industria evidenzia una sovra-performance da parte di SFNC rispetto ai competitor.

Graficamente il titolo sembra voler proseguire la correzione di breve in corso e questo potrebbe permettere di entrare in posizione con premi interessanti. La volatilità implicita è intorno al 58% (curva gialla al centro nel grafico della volatilità) e poco sopra al 55-esimo percentile (curva verde nella parte inferiore della figura) sugli ultimi 100 giorni. Sembra quindi che non ci siano aspettative di movimenti particolarmente significativi, almeno per ora.

Gli istogrammi di trend atteso sono lievemente contrastati sulle scadenze più lontane, ma concordi su quelle più vicine, che ci interessano maggiormente.

In Option Matrix ho ipotizzato la vendita della put 25 di maggio a 0.40, ma credo si possa tentare di spuntare qualcosa di meglio, soprattutto se ci sarà un ulteriore allungo ribassista da parte del titolo oggi (la barra di ieri invita ad una continuazione). Le probabilità sono comunque tutte molto buone. La stress test di breve al 60%, unica non buona come tutte le altre, denota comunque una preponderanza a favore del trade.

Vediamo come apre oggi il titolo, poi valuteremo il da farsi.

DISCLAIMER

Si ricorda che queste analisi hanno unicamente finalità formative e informative e che non devono essere interpretate come consigli di trading o sollecitazione all’investimento.

Non ci saranno aggiornamenti in merito all’andamento delle posizioni (se non per mera finalità informativa), indicazioni in termini di money management, consigli per la gestione delle posizioni in corsa o a scadenza.

Si tratta di un servizio finalizzato al mostrare le potenzialità della piattaforma EzTradePort e le funzionalità da essa offerte.

L’autore di questo articolo è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e potrebbe detenere gli strumenti di cui parla, sebbene in misura non rilevante, oppure potrebbe essere interessato ad aprire una posizione (sempre comunque non rilevante) sugli strumenti di cui parla.

Eventuali decisioni di trading sono in capo al lettore, il quale si assume la responsabilità delle proprie azioni e della gestione di eventuali evoluzioni sfavorevoli delle posizioni assunte.

Nessuna responsabilità per eventuali perdite può essere ricondotta ad eztradeitalia.it o alle persone che la rappresentano, o anche alla piattaforma EzTradePort (da cui derivano le analisi operative qui riportate), né a EzTrade.com che la fornisce.