Un titolo interessante tra quelli segnalati dagli Earnings Ideas di oggi per la strategia short put: G-III Apparel Group.

Fondamentali buoni, anche se il P/E è decisamente alto. Secondo SimplyWall il suo fair value sarebbe molto più alto delle quotazioni odierne: circa il doppio. La salute finanziaria dell’azienda è buona, e questo conforta.

In sede di rilascio earnings può fare di tutto, quindi bisogna essere preparati all’impensabile.

L’idea è di vendere put strike 25, comunque, un buon -22% dalle quotazioni odierne, scadenza giugno.

Il book è molto aperto, 0.30-1.1. Ho ipotizzato di prendere 0.60 di premio, compatibile con la volatilità implicita a venerdì sera, ma come sempre tutto dipenderà dall’apertura di oggi.

A questo proposito, le operazioni rimangono valide e possono essere effettuate anche nei giorni successivi, se le condizioni operative “giuste” tardano a manifestarsi. Quanto agli ordini, a meno che non ci siano alternative, sconsiglio l’utilizzo di ordini a revoca, perché in caso di forte gap down in apertura per qualsiasi motivo si rischia di essere eseguiti a prezzi penalizzanti rispetto a quelli che si potrebbero ottenere. La cosa migliore da fare, penso, è mantenere il titolo in watchlist per qualche giorno, attendere l’apertura del mercato e inserire un ordine a prezzo limite pari al premio desiderato, per poi attendere l’esecuzione, se avviene.

DISCLAIMER

Si ricorda che queste analisi hanno unicamente finalità formative e informative e che non devono essere interpretate come consigli di trading o sollecitazione all’investimento.

Non ci saranno aggiornamenti in merito all’andamento delle posizioni (se non per mera finalità informativa), indicazioni in termini di money management, consigli per la gestione delle posizioni in corsa o a scadenza.

Si tratta di un servizio finalizzato al mostrare le potenzialità della piattaforma EzTradePort e le funzionalità da essa offerte.

L’autore di questo articolo è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e potrebbe detenere gli strumenti di cui parla, sebbene in misura non rilevante, oppure potrebbe essere interessato ad aprire una posizione (sempre comunque non rilevante) sugli strumenti di cui parla.

Eventuali decisioni di trading sono in capo al lettore, il quale si assume la responsabilità delle proprie azioni e della gestione di eventuali evoluzioni sfavorevoli delle posizioni assunte.

Nessuna responsabilità per eventuali perdite può essere ricondotta ad eztradeitalia.it o alle persone che la rappresentano, o anche alla piattaforma EzTradePort (da cui derivano le analisi operative qui riportate), né a EzTrade.com che la fornisce.