La Nostra Storia:

  • 2017

Le origini

EzTrade Italia nasce di fatto nel giugno 2017 da una collaborazione tra Vladimir Furman, imprenditore e trader russo che vive in America da molti anni, e Domenico Dall’Olio, docente universitario e trader in opzioni di lunga data.
Vlad è il fondatore di EzTrade, la società americana impegnata dal 1996 nella ricerca e nello sviluppo di strategie quantitative di trading, nota principalmente per la sua piattaforma innovativa di analisi delle strategie in opzioni, e cerca un partner commerciale per espandere il business in Italia.

Attraverso una comune conoscenza, entra in contatto con Dall’Olio, già fondatore di Quantoptions, il progetto dedicato alla didattica sulle strategie quantitative di trading in opzioni.

Già dal primo incontro avvenuto in un hotel di Bologna, i due si rendono conto che possono fare qualcosa di importante insieme e gettano le basi per un progetto italiano dedicato alla diffusione di una corretta cultura sul trading in opzioni, basato su strumenti probabilistici innovativi che aiutino il trader a prendere le migliori decisioni possibili ogni giorno, minimizzando i rischi.

  • 2018

Diffusione

La piattaforma inizia ad essere commercializzata in Italia sotto il nome di TradePort ed i primi clienti arrivano grazie alla reputazione di Dall’Olio come esperto nel campo delle opzioni. Presto però i due capiscono che il progetto ha potenzialità ben superiori e necessita di essere reso noto ad un pubblico più ampio.

Grazie anche ad alcuni studenti di Dall’Olio all’Università Ca’ Foscari di Venezia, viene creato il canale YouTube, nel quale vengono caricati video a contenuti operativi o divulgativi. I primi video spiegano la filosofia e l’approccio metodologico adottato dalla piattaforma. Seguono poi altri video di stampo più pratico, in cui vengono presentate operazioni reali messe a mercato sulla base dei modelli statistici offerti dalla piattaforma.

  • 2020

Evoluzione

Nel 2020, per iniziativa di Dall’Olio e di uno dei suoi ex studenti, Gianluca Anese, viene fondata ufficialmente EzTrade Italia che agisce come succursale di EzTrade per fornire supporto ai clienti italiani, oltre ad offrire nuovi servizi e a contribuire alla ricerca e all’analisi di strategie di trading in opzioni. Nasce il nuovo sito web e da qui, speriamo, un grande progetto di divulgazione del trading professionale in opzioni tra i trader italiani.

Nel frattempo, negli Stati Uniti la piattaforma viene acquistata da una grande azienda canadese di fornitura di dati di mercato: QuoteMedia.
QuoteMedia integra all’interno della piattaforma i suoi flussi dati, che provengono direttamente dalle singole Borse, cura il marketing e le vendite sul territorio Nord-Americano.

Viene inoltre rilasciata una nuova versione della piattaforma, ribattezzata EZTradePort, nella quale vengono inserite ulteriori funzioni e strumenti innovativi. Il parco degli strumenti inclusi nella piattaforma si amplia: ai 4500 sottostanti di azioni ed ETF statunitensi già presenti si aggiungono titoli canadesi e nuovi ETF su obbligazioni e commodities.

Nell’estate del 2020 nasce poi il mensile EzTrade Magazine, una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bologna, ideata per offrire contenuti professionali ai suoi abbonati attraverso alcune rubriche periodiche dedicate interamente al trading in opzioni, con argomenti sia operativi che teorici.